rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Senigallia

Assicurazione low cost, ma al posto di controllo si scopre la truffa: 20enne nei guai

Al controllo da parte di una pattuglia, la vettura risultava non assicurata. Il malcapitato ha deciso di sporgere denuncia. Nei guai un giovane truffatore

Stipula un’assicurazione online per la sua auto, ma al posto di controllo della polizia scopre di essere stato truffato. Vittima, un cittadino pakistano residente a Senigallia. L’uomo aveva visitato, su consiglio di alcuni connazionali, il portale di una nota società di assicurazione per effettuare la copertura assicurativa della propria  autovettura. Dopo aver contattato la compagnia, aveva ricevuto dal centralinista una serie di indicazioni. Ha inviato documenti e bonifico da 300 euro e ha ricevuto una copia del certificato assicurativo. 

Dopo qualche giorno, l’amara sorpresa: al controllo da parte di una pattuglia, la vettura risultava non assicurata. Il malcapitato ha quindi deciso di sporgere denuncia. Le indagini hanno portato all’identificazione del 20enne campano che aveva beneficiato del bonifico, già conosciuto alle forze dell’ordine per reati contro persona e patrimonio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assicurazione low cost, ma al posto di controllo si scopre la truffa: 20enne nei guai

AnconaToday è in caricamento