rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Cupramontana

Stipula un'assicurazione on line, ma la sintassi nei documenti tradisce i truffatori

Vicina alla scadenza della copertura assicurativa della propria auto, aveva trovato online un sito di una nota compagnia assicurativa. Visto il prezzo vantaggioso, ha stipulato un'assicurazione annuale per il suo mezzo

ANCONA - I carabinieri della stazione di Cupramontana hanno denunciato per truffa in concorso due uomini, uno nato e residente a Napoli, cinquantenne, e uno nato in India e residente a Brescia, quarantenne. Vittima una donna che, vicina alla scadenza della copertura assicurativa della propria auto, aveva trovato online un sito di una nota compagnia assicurativa. Visto il prezzo vantaggioso, ha stipulato un'assicurazione annuale per il suo mezzo per un importo di poco superiore alle 300 euro. La donna aveva pagato regolarmente tramite Postepay e poco dopo ha ricevuto il tagliando dell'assicurazione.

Ad un’attenta lettura si è accorta però che nella documentazione che le era stata inviata c'erano una serie di clausole con errori di sintassi. Avendo dei dubbi, ha chiamato la filiale più vicina di quell’assicuratore. Dopo aver appurato che quella nota compagnia non effettua quel servizio in quelle modalità, ha raccontato tutto ai carabinieri. I due truffatori sono stati rintracciati e denunciati per truffa in concorso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stipula un'assicurazione on line, ma la sintassi nei documenti tradisce i truffatori

AnconaToday è in caricamento