Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Offagna: tentata truffa ad anziana sola, diffuso l’identikit della colpevole

Si è introdotta in casa di un'anziana di 93 anni con la scusa di dover "controllare le banconote" per evitare i falsi, ma la vittima è riuscita a metterla in fuga chiamando subito i carabinieri

La truffatrice "seriale"

Ha colpito ancora Spinelli Wilma, pluripregiudicata di etnia rom nata a Verona nel 1975, residente in Milano, ma di fatto domiciliata tra Falconara Marittima e Senigallia, nubile, che può contare su numerosi precedenti specifici per truffe e furti ai danni di anziani.

I carabinieri di Osimo, impegnati nel territorio nell’operazione “Terra Sicura”, hanno infatti raccolto ieri pomeriggio a Offagna, attorno alle 17 e 30, la denuncia di una donna di 93 anni che era appena stata vittima di una tentata truffa: la ricercata si era infatti recata a casa dell’anziana qualificandosi come una dipendente comunale, riuscendo ad entrare e chiedendo di poter controllare il denaro custodito per verificare se vi fossero banconote false.
L’anziana donna ha avuto la prontezza di spirito di dire di dover telefonare i carabinieri per poi controllare  insieme il proprio denaro, riuscendo a mettere in fuga così la truffatrice.

La signora ha poi riconosciuto la Spinelli grazie alle foto segnaletiche mostratele dagli uomini dell’arma, che hanno chiesto la collaborazione dei media per la pubblicazione e diffusione delle foto della truffatrice “in modo che la donna ricercata sia chiaramente riconoscibile, evitando ulteriori reati ai danni di persone anziane e sole.”
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offagna: tentata truffa ad anziana sola, diffuso l’identikit della colpevole

AnconaToday è in caricamento