«Deve pagare il pc di suo nipote», truffata una nonnina: dentro il pacco c'era una ventola

La vittima purtroppo ha capito troppo tardi di cosa si trattava ed ha consegnato la somma di denaro al truffatore. Ecco come è andata

«Suo figlio ha comprato questo computer e ha detto che lo deve pagare lei». Una versione differente dalla famosa truffa del finto avvocato, che purtroppo però ha funzionato. A farne le spese, nel vero senso della parola, una nonnina che vive in un appartamento del Piano.

La vittima ha sentito suonare il campanello e dopo aver aperto si è vista davanti un uomo con un pacco in mano. Il truffatore ha subito messo in scena il suo teatrino, riuscendo a convincere l'anziana donna che quel pacco era un personal computer acquistato dal nipote, che aveva però delegato alla nonna il pagamento del prodotto. Una truffa organizzata nei minimi dettagli, con il truffatore che ha preso il telefono cellurare e chiamato un suo complice, che si è finto il nipote della donna e l'ha convinta a pagare la somma di denaro richiesta, ben 800 euro. Amara la sorpresa per la nonnina, che al momento di aprire il pacco si è trovata davanti non un computer, bensì una semplice e decisamente meno costosa ventola per pc.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento