Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Torrette: trovato senza vita in mare, si pensa ad un malore

La vittima aveva 74 anni ed era un anconetano. Si tratta di un operaio in pensione che aveva lavorato per la Fincantieri. L'uomo era conosciuto soprattutto tra gli abitanti del quartiere Candia

Stava facendo il bagno in mare davanti alla spiaggia di Torrette quando, ad un tratto, il bagnino ha visto un corpo che stava galleggiando. E’ subito scattato l’allarme che ha portato gli operatori della Croce Gialla di Ancona sul posto. Ma per lui, G. G.  operaio in pensione residente a Candia, non c’era più nulla da fare. E’ successo tutto intorno alle 13:00 di sabato, quando la moglie non lo ha visto più passeggiare nell’acqua che, in quel tratto di costa, è molto bassa. Poi l’avvistamento del bagnino dalla sua torretta di guardia. Gli operatori del 118 hanno fatto di tutto per rianimarlo ma per l’uomo non c’era più nulla da fare. Secondo una primissima diagnosi, il 74enne avrebbe avuto un malore e, solo dopo essersi sentito male, sarebbe annegato.

La vittima aveva 74 anni ed era un anconetano. Un operaio in pensione che aveva lavorato per la Fincantieri. L’uomo era molto noto ad Ancona e in particolare nel quartiere Candia dove era molto attivo nell’ambito della comunità di quartiere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrette: trovato senza vita in mare, si pensa ad un malore

AnconaToday è in caricamento