Fabriano: 66enne trovato morto nella stanza d'hotel a Mergo, è giallo

Sabato pomeriggio un cittadino fabrianese di 66 anni, Domenico Rossi, è stato trovato morto nella camera di un hotel a Mergo. A dare l'allarme una voce sconosciuta, ma l'uomo era arrivato da solo

Sabato pomeriggio un cittadino fabrianese di 66 anni, Domenico Rossi, è stato trovato morto nella camera di un hotel a Mergo. L’uomo è stato trovato steso sul pavimento del bagno, avvolto in un asciugamano, circostanza che fa pensare fosse appena uscito dalla doccia. La camera era in perfetto ordine e il letto normalmente rifatto.
Secondo gli esami medici preliminari sul corpo dell’uomo non c’erano segni di violenza, e i sanitari hanno certificato che il decesso è stato causato per arresto cardiocircolatorio. Il giudice deciderà oggi se disporre l’autopsia, e in caso il via libera alle esequie sarà concesso solo al termine dell’ispezione medica.

LA CHIAMATA. A ritrovare il corpo sono stati i carabinieri della stazione di Castelplanio, allertati da una telefonata partita attorno alle 16 di sabato dalla camera di Rossi e fatta da una voce femminile – riporta il Messaggero – di cui è ignota l’identità. Quello che è certo, come hanno affermato i proprietari dell’albergo, è che l’uomo è arrivato solo. Le indagini stanno proseguendo per chiarire questa zona d’ombra nelle circostanze del decesso.

Domenico Rossi era originario della frazione di Cancelli: ex lavoratore dell’Elica, sposato e padre di due figli, era conosciuto e stimato da tutti, apprezzato per le sue doti di serietà nel lavoro e di costanze presenza per la famiglia, di cui era punto di riferimento.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento