Falconara: trovato cadavere sulla spiaggia, forse ipotermia

Attorno alle 8 e 30 di domenica mattina è stato trovato un cadavere sulla spiaggia a nord di Falconara, all'altezza del sottopasso di via Mameli. Forse un senzatetto deceduto per ipotermia

Attorno alle 8 e 30 di domenica mattina è stato trovato un cadavere sulla spiaggia a nord di Falconara, all'altezza del sottopasso di via Mameli. A dare la segnalazione è stato un passante, che ha subito dato l'allarme: immediatamente sul posto i carabinieri di Falconara e una pattuglia della Squadra Mobile.

Secondo quanto riportato da Ancona 24 Ore il corpo appartiene ad un 42enne di origine senegalese, regolare in Italia, residente in provincia di Cuneo, probabilmente senza fissa dimora nel territorio anconetano. Sul cadavere non sono stati riscontrati segni evidenti di violenza, dunque l’ipotesi più accreditata è per il momento quella della morte per ipotermia. L’esame autoptico sarà eseguito domani.

Gli inquirenti sono alla ricerca delle ultime persone che hanno parlato con l’uomo: vicino alla zona sorge l’ex Montedison, la struttura dismessa che è spesso rifugio di senzatetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento