Trovato corpo in acqua, forse è il pescatore disperso

Il cadavere di un giovane uomo di pelle chiara è stato recuperato nel mare di Ancona da una motovedetta della Guardia costiera e da un mezzo dei vigili del fuoco. Forse è il pescatore disperso

Il cadavere di un giovane uomo di pelle chiara è stato recuperato nel mare a largo di Ancona da una motovedetta della Guardia costiera e da un mezzo dei vigili del fuoco.

Il corpo è rimasto a lungo in acqua, e una prima ispezione cadaverica esterna non è stata sufficiente a identificarlo. Fra le ipotesi, quella che si tratti del marittimo tunisino di 30 anni precipitato accidentalmente in mare da un motopesca l'11 dicembre scorso. La salma è a disposizione del pm.

Potrebbe essere lo stesso corpo avvistato a dicembre da un cittadino a largo di Torrette.

Fonte: ANSA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento