Falconara: ottenuti 440mila euro per le scuole Alighieri

L'assessore ai lavori pubblici Matteo Astolfi conferma ufficialmente che l'Amministrazione comunale ha ottenuto finanziamenti per un totale di 440 mila euro per la ristrutturazione delle scuole Dante Alighieri

L’assessore ai lavori pubblici Matteo Astolfi conferma ufficialmente che l’Amministrazione comunale di Falconara ha ottenuto finanziamenti per un totale di 440 mila euro per la ristrutturazione delle scuole Dante Alighieri. Ai 340 mila euro ottenuti a metà dicembre dalla Regione Marche nell’ambito del programma integrato di adeguamento e messa in sicurezza ed efficientamento energetico degli edifici scolastici vanno aggiunti infatti altri 100 mila euro relativi alla così detta “risoluzione Alfano”.

“Tale finanziamento – si legge in un comunicato – è stato ottenuto grazie all’interessamento della Amministrazione falconarese che in queste feste ha fatto un grande regalo alla città”.

L’ufficio ai Lavori pubblici del Comune sta già predisponendo infatti le carte per avviare la gara d’appalto e sta lavorando al reperimento degli ulteriori 640mila euro (in buona parte già individuati).
 A breve (tra febbraio e marzo 2013) quindi partiranno i lavori che prevedono la demolizione e la ricostruzione del plesso risalente agli anni cinquanta e il risanamento della parte nuova, realizzata negli anni settanta.

L’opera consentirà l’adeguamento sismico dell’edificio scolastico e alcune migliorie che consentiranno il risparmio energetico e l’utilizzo di energia pulita (attraverso gli impianti fotovoltaici), l’insonorizzazione ed il ridimensionamento delle alule, una nuova disposizione delle finestre per sfruttare al massimo la luce naturale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

Torna su
AnconaToday è in caricamento