Trova la madre morta in bagno, arriva la polizia: tragedia in un appartamento

Sul posto anche il 118 e la Croce Rossa. La donna di 75 anni era ormai senza vita quando sono intervenuti i soccorritori

I soccorsi in via Monte San Vicino

Dramma in via Monte San Vicino: una donna è stata trovata morta, questa mattina, nel suo appartamento. A fare la tragica scoperta è stato il figlio che ha dato l’allarme quando l’ha trovata riversa, ormai senza vita, in bagno. 

Sul posto è intervenuto il 118 con un’ambulanza della Croce Rossa, insieme a due Volanti della questura perché inizialmente si pensava potesse trattarsi di una morte sospetta. Tuttavia, il medico ha poi constatato le cause naturali del decesso della 75enne anconetana, già sofferente di varie patologie. La salma è stata messa a disposizione dei familiari per l’organizzazione del funerali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento