rotate-mobile
Cronaca Falconara Marittima

Controllato sul lungomare, aggredisce i carabinieri: arrestato

Quando i carabinieri lo hanno fermato ha iniziato a spintonare i militari e ne ha colpito uno alla spalla. E' stato quindi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale ed multato per violazione delle restrizioni in zona rossa

Fermato dai carabinieri sul lungomare, si scaglia contro uno di loro ferendolo ad una spalla e poi prova a fuggire. Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un 23enne originario della Guinea che ieri, intorno alle 18, insieme ad un suo amico di origine nigeriana, stava camminando sul lungomare falconarese.

Le forze dell'ordine si sono avvicinate ai due per un controllo chiedendo spiegazioni del perché si trovassero in quel luogo nonostante le restrizioni della zona rossa. A quel punto il 23enne ha iniziato a spintonare i militari e ha tentato di scappare. I carabinieri, dopo un breve inseguimento, lo hanno arrestato. Sia lui che il suo compagno sono stati multati per violazione delle norme anti Covid. Questa mattina, poi, in tribunale si è tenuta la direttissima. Il giudice ha convalidato l'arresto e l'uomo ha scelto di patteggiare la pena. E' stato poi rimesso in libertà. Non è grave per fortuna l'infortunio alla spalla del carabiniere coinvolto nell'aggressione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllato sul lungomare, aggredisce i carabinieri: arrestato

AnconaToday è in caricamento