Ambiente: arriva anche ad Ancona il “Treno Verde” anti PM10

Il "Treno Verde" di Legambiente sarà ad Ancona il 5 e il 6 aprile prossimi, per sensibilizzare sul problema del trasporto su rotaie, sulla riduzione delle emissioni e sulle rinnovabili

Nella foto: il Treno Verde di Legambiente

Il “Treno Verde” di Legambiente sarà ad Ancona il 5 e il 6 aprile prossimi, per sensibilizzare sul problema del trasporto su rotaie, sulla riduzione delle emissioni e sulle rinnovabili. Le carrozze e i vagoni saranno trasformate per l’occasione in vere e proprie “gallerie” per accogliere i visitatori e osservare le buone pratiche ambientali.
 
Lo sforamento dei limiti di inquinamento da polveri sottili è un problema sempre più grave in Italia, come la stessa associazione ha ribadito lanciando la campagna del Treno Verde per il 2012: c’è una vera e propria “nuvola di smog” che aleggia sopra il nostro Paese, particolarmente concentrata al nord.
Anche il nostro capoluogo risente del problema delle PM10: la centralina posta in via Bocconi, durante l’ultima rilevazione resa nota da Legambiente nel 2011, aveva registrato ben 88 sforamenti dei limiti consentiti per la salute.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento