menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma sui binari, ragazza investita dal treno: viabilità in tilt

Non sono ancora chiare le cause. Per la ragazza non c'è stato niente da fare

FANO - Tragedia martedì mattina lungo i binari della stazione di Fano, dove una ragazza è stata investita ed uccisa da un treno. Non si conoscono ancora le cause ma non si esclude che possa trattarsi di un suicidio. Sul posto la Polizia Ferroviaria che dovrà identificare la vittima. 

Come preventivabile la circolazione ferroviaria ha subito forti disagi, con tre binari che sono stati chiusi fino a circa le 13.30. Poi uno di questi è stato riaperto con i treni che stanno procedendo a marcia ridotta, una sorta di senso unico alternato. Gli altri due sono invece ancora fermi e verranno ripristinati nelle prossime ore. Sulla vicenda ha parlato anche Trenitalia che ha fatto chiarezza riguardo i disagi attraverso un comunicato ufficiale: «Dalle ore 12.20 sulla linea Rimini-Ancona, la circolazione ferroviaria è sospesa fra le stazioni di Pesaro e Marotta, per accertamenti richiesti dall'Autorità Giudiziaria a seguito di un investimento da parte di un treno di altra Impresa Ferroviaria. I treni a lunga percorrenza coinvolti sono: Frecciabianca 8818, Frecciarossa 9805, Intercity 607, Intercity 608, Frecciabianca 8811 e Frecciabianca 8809 che potranno subire ritardi stimati di 60 minuti».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento