Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Trans investito, si costituisce il responsabile: è un anconetano

L'uomo, O.A., 30enne, ha dichiarato alle forze dell'ordine di aver creduto di aver investito un animale. Ora è indagato per il reato di omissione di soccorso

Nella serata di ieri,a meno di 24 ore dall’accaduto, si è costituito alla Polizia Stradale di Ancona l’investitore del trans brasiliano: è un cittadino anconetano di 30 anni, O.A.
L’uomo ha raccontato alle forze dell’ordine come, dopo una serata con gli amici e rincasando sulla ss16 in prossimità di Falconara alla guida della sua Alfa Romeo in compagnia di un amico, abbia improvvisamente colpito qualcosa con l’auto. Il giovane ha dichiarato che si è allontanato credendo di aver travolto un animale.

Durante la giornata, dunque, ascoltando i comunicati stampa alla radio ed in televisione e ricostruendo i fatti, ha deciso di costituirsi.
Ora è indagato in stato di libertà per il reato di omissione di soccorso, gli è stata ritirata la patente di guida e sequestrata l’autovettura.

L’investito, intanto,  è sempre ricoverato con prognosi riservata in condizioni gravissime all’Ospedale di Torrette ad Ancona.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trans investito, si costituisce il responsabile: è un anconetano

AnconaToday è in caricamento