Traghetto diretto ad Ancona con 762 persone a bordo urta uno scoglio a Corfù

La Guardia Costiera greca ha diretto le operazioni che hanno portato l'imbarcazione fino al porto di Corfù, e la Capitaneria di Porto di Ancona ha comunicato che non ci sono stati feriti

Dal web

Momenti di paura domenica attorno alle 2.30 del mattino quando un traghetto italiano Europalink diretto ad Ancona con 762 persone a bordo è finito contro gli scogli di un isolotto al largo di Corfù, nel mar Ionio. La Guardia Costiera greca ha diretto le operazioni che hanno portato l’imbarcazione fino al vicino porto ellenico, e la Capitaneria di Porto di Ancona ha comunicato che non ci sono stati feriti.

Sono in corso le indagini per capire le cause dell’incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento