Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Torrette

Tragedia sul lavoro a Torrette, per l’uomo precipitato nel vuoto si ipotizza un malore

L’uomo di 44 anni morto a Torrette nel piazzale del bar Timecity mentre stava pulendo le vetrate potrebbe essere stato colto da un malore. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte della Polizia scientifica e degli ispettori dell’Asur

Iniziano ad emergere i primi riscontri riguardo alla tragedia che si è consumata questa mattina a Torrette nel piazzale del bar Timecity. Un uomo di quarantaquattro anni (classe ’77), di nazionalità romena, è precipitato nel vuoto da un’altezza di quattro metri mentre era intento alla pulizia di una vetrata. Fatale l’impatto, battendo la testa, con il suolo avvenuto intorno alle 7.30.

Dalle prime indagini svolte dalla Polizia scientifica, subito sul luogo del decesso insieme all’equipaggio del 118, in collaborazione con gli ispettori dell’Asur sembrerebbe esserci stato un malore alla base della caduta ma sono in corso ulteriori accertamenti per meglio chiarire l’accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sul lavoro a Torrette, per l’uomo precipitato nel vuoto si ipotizza un malore

AnconaToday è in caricamento