Cronaca Corinaldo

Strage in discoteca, il premier Conte: «Sto andando a Corinaldo per rendermi conto»

Il presidente del consiglio dei ministri annuncia sulla sua pagina Facebook dell'imminente arrivo alla Lanterna Azzurra

Il presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte sta raggiungendo Corinaldo per rendersi conto della situazione dopo la tragica notte della Lanterna Azzurra. A renderlo noto è stato lo stesso premier sulla sua pagina Facebook. «Quello che doveva essere un incontro gioioso, un concerto, si è trasformato in tragedia, una tragedia inaccettabile. Quanto accaduto nella discoteca di Corinaldo, nelle Marche, sta suscitando un grande dolore in tutta la comunità. Sono sei le vittime già accertate, di cui cinque giovanissime. Il mio pensiero commosso non può che andare a queste vite spezzate e ai loro familiari». 

«Seguo con grande apprensione - aggiunge Conte - anche l’evoluzione delle condizioni di salute, alcune molto critiche, delle tante persone ricoverate nelle strutture sanitarie e sto per recarmi sul posto, per verificare di persona quello che è accaduto. Ora è il momento dei soccorsi e del cordoglio, ma è chiaro che sono numerose le domande in ordine alla responsabilità di questa tragedia, al rispetto delle norme di sicurezza, che dovranno trovare una risposta chiara, celere e univoca. Lo pretendiamo».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage in discoteca, il premier Conte: «Sto andando a Corinaldo per rendermi conto»

AnconaToday è in caricamento