Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Tragedia al porto, uomo trovato morto in un traghetto

Il dramma si è consumato questa notte (venerdì) all'interno di un traghetto proveniente dalla Grecia

foto di repertorio

ANCONA - Un malore, probabilmente dovuto ad un arresto cardiocircolatorio, ha spezzato la vita di un bulgaro di 64 anni, trovato morto questa notte all'interno di un traghetto proveniente dalla Grecia. Il dramma si è consumato intorno alle 2, quando la nave è attraccata al porto di Ancona.

Quando un addetto ha chiesto a tutti i passeggeri di aprire le proprie cabine, una di queste è rimasta chiusa. Dopo averla aperta con un passepartout, i membri dell'equipaggio hanno trovato il corpo privo di sensi di un uomo di 64 anni, di origini bulgare. Il medico presente a bordo è subito intervenuto per tentare una manovra di salvataggio ma per l'uomo non c'era ormai più niente da fare. Sul posto anche l'automedica del 118 e gli operatori della Croce Gialla di Ancona che hanno constatato il decesso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia al porto, uomo trovato morto in un traghetto

AnconaToday è in caricamento