rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Il papà entra in acqua con i figli ma il bagno è fatale: lui muore, un bambino è gravissimo e l'altro ancora disperso

Tragedia in mare: sul posto ambulanza del 118, vigili del fuoco e capitaneria. I primi soccorsi sono stati prestati da gestori di stabilimento e dai bagnini

FANO - Ennesima tragedia in mare. Questa volta nelle acque davanti alla zona di Gimarra, in provincia di Pesaro-Urbino. Un uomo stamattina è morto annegato mentre stava facendo il bagno in mare con i due figli di 13 e 8 anni. Un bilancio pesantissimo. Oltre al decesso del padre il bambino più piccolo risulta ancora disperso mentre il grande è stato trasportato con l’eliambulanza all’ospedale regionale di Torrette in gravissime condizioni. 

Sul posto, ambulanza del 118, vigili del fuoco e capitaneria. I primi soccorsi sono stati prestati da gestori di stabilimento e dai bagnini, che sono riusciti a portare a riva l'uomo e il ragazzino più grande. Nella zona sono confluiti mezzi navali e aerei della Capitaneria di porto e Guardia Costiera, oltre ai Nuclei sub di Vigili del fuoco e Guardia Costiera. Mentre si cerca ancora il bimbo piccolo, si prova già a ricostruire la dinamica del dramma. Questa mattina infatti il mare era molto mosso ma non si esclude l’ipotesi di malori e congestioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il papà entra in acqua con i figli ma il bagno è fatale: lui muore, un bambino è gravissimo e l'altro ancora disperso

AnconaToday è in caricamento