Cronaca Borgo Rodi / Via Vittorio Veneto

Scuole De Amicis: «Lavori a rilento e per le Leopardi c’è il caos traffico»

La consigliera De Angelis (Fratelli d'Italia): «La mattina caos pazzesco in via Veneto, andava sfruttato il lockdown». L'assessore Borini replica: «Disagi comprensibili, ma lavori non rimandabili»

«I lavori alla scuola elementare De Amicis sono iniziati in estate e sembrano andare avanti con molta lentezza. Le persone che abitano lì davanti vedono raramente qualcuno lavorarci e i bambini saranno per molti mesi relegati alle “Leopardi” di via Veneto. Un disagio pazzesco per i genitori, perché la zona è già molto trafficata e non ha spazi per i parcheggi temporanei». A sollevare il caso, oggi in consiglio comunale, è stata Maria Grazia De Angelis (Fratelli d’Italia). «Non è stato pensato a disporre navette per portare i bambini, magari dallo stadio Dorico alle Leopardi? La mattina è un caos anche per la gente che va a lavorare. Per quell'intervento andavano sfruttato i mesi di lockdown» continua la De Angelis. 

«I lavori di adeguamento sismico comportano l’impossibilità di usare lo stabile- spiega l’assessore alle politiche scolastiche, Tiziana Borini- la situazione però è per un tempo definito. Il disagio delle famiglie è comprensibile, ma verrà restituito loro un edificio completamente adeguato alle norme antisismiche. I lavori non potevano essere rinviati. Via Veneto risulta molto trafficata e con pochi parcheggi- continua l’assessore- ma è la stessa situazione che c’è in corso Amendola. La scelta di non attivare la corsa scuolabus è dovuta alla distanza tra i due plessi, non considerevole, tanto più che molte famiglie vivono equidistanti da entrambi i plessi di corso Amendola e via Veneto- i mezzi e il personale scuolabus sono giù impegnati in servizi con distanze maggiori, quotidianamente la polizia locale impegna personale per la chiusura e inversione di traffico al momento di entrata e uscita dalla scuola per contenere il flusso veicolare. La dirigente scolastica ci ha anche comunicato di essere andata incontro ad alcuni genitori che devono accompagnare più figli in diverse sedi, concordando con loro un orario personalizzato». 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole De Amicis: «Lavori a rilento e per le Leopardi c’è il caos traffico»

AnconaToday è in caricamento