Cronaca

Traffico di droga nella Vallesina, sgominata l'organizzazione

L'organizzazione criminale era formata da due gruppi, uno campano che riforniva la droga ed uno formato da spacciatori locali trapiantati da tempo nelle Marche

Dalle 5 di oggi, 50 Carabinieri con l'ausilio di diverse unità cinofile, stanno operando nelle province di Ancona, Napoli, Catania e Macerata per dare esecuzione a quattro provvedimenti restrittivi emessi dal gip di Ancona, nei confronti di un'organizzazione criminale formata da soggetti italiani responsabili di detenzione e spaccio di cocaina ed hashish.

Dall'indagine è emerso che la droga, arrivata nelle Marche con cadenza settimanale, veniva acquistata dai criminali che operavano nell'area campana. Poi lo stupefacente veniva immesso nella provincia di Ancona, principalmente nell'area della Vallesina, utilizzando una rete di spacciatori dal dettaglio, provenienti dal Sud Italia e trapiantati da tempo nella nostra Regione. In questo modo le piazze di tutta la zona potevano essere rifornite di hashish e cocaina.

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di droga nella Vallesina, sgominata l'organizzazione

AnconaToday è in caricamento