Cronaca

Caccia: Tar Marche vieta le munizioni al piombo

Accolto dal Tar delle Marche il ricorso della Lega Abolizione Caccia (Lac) Marche, in relazione alla sospensione dell'uso delle munizioni al piombo nella caccia di selezione a caprioli e daini

Accolto dal Tar delle Marche il ricorso della Lega Abolizione Caccia (Lac) marchigiana, in relazione al calendario venatorio e all’uso delle munizioni al piombo nella caccia di selezione a caprioli e daini, sospendendolo.

Una decisione importante, secondo l'associazione, in quanto  “il piombo disperso nell'ambiente è la principale causa del saturnismo, una malattia mortale che colpisce molte specie animali, in particolare uccelli acquatici, aquile e falchi”. La Lega verificherà ora che la Regione ottemperi all'ordinanza.

Fonte: ANSA
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia: Tar Marche vieta le munizioni al piombo

AnconaToday è in caricamento