La cinta si stacca e viene travolto dal tir, morto un "uomo ventosa"

La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di Natale. Sul posto gli operatori della Croce Rossa di Ancona e l'automedica del 118

L'arrivo dei soccorsi

ANCONA - Un ragazzo afgano di 24 anni è morto oggi pomeriggio dopo essere stato travolto da un tir, all'incrocio tra via Conca e via Flaminia, all'altezza del distributore di benzina. Le notizie che arrivano sono ancora frammentarie, ma sembrerebbe che il giovane fosse attaccato sotto ad un tir con una cinta che si è improvvisamente rotta. Il suo corpo è stato quindi schiacciato dal mezzo pesante ed è rimasto immobile sull'asfalto. A dare l'allarme è stato un motociclista che ha subito allertato il 118. Secondo alcune testimonianze in un primo momento il mezzo pesante sarebbe rimasto vicino al corpo per poi allontanarsi. L'ipotesi più accreditata è che il 24enne fosse un "uomo ventosa" che avrebbe provato clandestinamente ad entrare nel territorio. Sul posto la Croce Rossa di Ancona e l'automedica del 118 che lo hanno trasportato in gravissime condizioni all'ospedale regionale di Torrette. Il giovane è spirato poco dopo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

  • Aumenta la conta delle vittime, altri 57 decessi nelle Marche: è un record tristissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento