Malore in acqua, 80enne rianimato da dottoressa incinta

Salvataggio rocambolesco alla spiaggia libera di Torrette. Un bagnante si sente male in acqua e finisce sotto. A salvargli la vita un dottoressa incinta che si trovava in spiaggia e che si è gettata in acqua per recuperarlo

Stava per annegare dopo un malore avvertito in acqua ma a salvargli la vita ci ha pensato una dottoressa che si trovava in spiaggia. E' successo questa mattina alla libera di Torrette. L'allarme è scattato poco dopo le 8. Il medico, per altro incinta, non ha esitato a gettarsi in acqua per raggiungere a nuoto il bagnante, un anconetano di 79 anni.

Una volta riportato a terra il medico ha fatto di tutto per rianimare il paziente in attesa dell'arrivo dei soccorsi. Dal vicino ospedale regionale è stata fatta decollare l'eliambulanza mentre sul posto sono arrivate anche l'ambulanza della Croce Gialla di Falconara e l'automedica del 118.

L'uomo è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale di Torrette. Al momento si trova ricoverato nel reparto di rianimazione. Le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento