Servono fondi per la scuola, i genitori organizzano un torneo di pallavolo

I genitori delle 2 scuole di Falconara si "cimenteranno" in un torneo amatoriale di pallavolo per raccogliere fondi per l'acquisto di materiale didattico

Palla da pallavolo

Serve il materiale scolastico, non ci sono fondi e i genitori decidono di organizzare un toneo di pallavolo per raccogliere fondi. E' così che domenica 22 gennaio prenderà il via il primo torneo di pallavolo dei genitori delle due scuole primarie G. Leopardi e D. Alighieri facenti parte dell'I.C. Falconara Centro di Falconara Marittima. Il torneo interistituto nasce da un'esperienza maturata l'anno scorso, quando le due scuole avevano organizzato due tornei distinti, uno per ogni scuola, sempre in maniera autonoma. Quest'anno i genitori hanno unito le forze per raccogliere fondi e acquistare attrezzature e materiali didattici, vista la scarsità sempre maggiore delle risorse. Come? Con i proventi derivanti dalle quote di iscrizione al torneo. A partecipare ci saranno 12 squadre per 110 giocatori. Una sfida tutta amatoriale dunque quella che si terrà sul parquet della palestra delle scuole Alighieri a Falconara Alta, messa a disposizione gratuitamente dal Comune di Falconara Marittima.

Ha inoltre collaborato all'organizzazione dell'evento l'associazione sportiva ASD Starvolley Falconara, mettendo a disposizione le attrezzature necessarie per lo svolgimento delle partite. L'iniziativa, che ha riscosso un forte gradimento da parte di tutti i genitori, guarda alla massima collaborazione e integrazione tra le due scuole e al divertimento, come dimostrano anche alcuni nomi scelti per le squadre in campo. Tra queste "Gli schizzati", "Barcollo ma non mollo", "Tuttapposto", "Mejo che gnente", "Semo i più….bolli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento