Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Coldiretti: il nuovo direttore ancoentano è Tino Arosio, "Estendere filiera agricola"

Tino Arosio è il nuovo direttore di Coldiretti Ancona. Lo ha nominato il Consiglio della Federazione provinciale, riunitosi ad Ancona

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Tino Arosio è il nuovo direttore di Coldiretti Ancona. Lo ha nominato il Consiglio della Federazione provinciale, riunitosi ad Ancona con la presenza del responsabile Lavoro della Confederazione, Romano Magrini, del presidente della Coldiretti Marche, Giannalberto Luzi, e del presidente di Coldiretti Ancona, Emanuele Befanucci. 54 anni, nato a Milano, Arosio manterrà anche il ruolo di direttore regionale, che ricopre dal 2011. Prende il posto di Claudio Massaro, destinato ad altro importante incarico. “Questa provincia vanta produzioni di qualità ed aziende d’eccellenza e può dunque dare risposte concrete per il rilancio dell’economia del territorio, anche dal punto di vista occupazionale, mettendo in campo un nuovo modello di sviluppo – ha spiegato il neodirettore della Coldiretti dorica -. L’obiettivo è estendere il progetto Filiera agricola italiana a settori importanti come la produzione di grano duro per la pasta e l’allevamento, ma anche ampliare la rete di Campagna Amica che, con i suoi mercati, botteghe e punti di vendita diretta continua ad avere un grande successo tra i cittadini”. Arosio ha iniziato la sua carriera in Coldiretti Milano nel 1979, assumendo poi via via gli incarichi di vicedirettore delle Federazione meneghina, di direttore della Coldiretti Como, della Coldiretti bresciana e, dal 2010, nuovamente di Como, assieme a Varese. Coldiretti Ancona è la maggiore organizzazione agricola della provincia e rappresenta oggi 5.400 imprese associate, per una struttura che conta cinque Uffici di zona, quaranta sezioni e trentasei recapiti, garantendo una capillare presenza sul territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coldiretti: il nuovo direttore ancoentano è Tino Arosio, "Estendere filiera agricola"

AnconaToday è in caricamento