Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Esenzione del ticket per il tampone pre-ricovero, approvata la delibra

Il tampone risulta infatti una prestazione strettamente e direttamente correlata al ricovero programmato

ANCONA - La giunta regionale ha approvato questa mattina una delibera che stabilisce l’esenzione ticket per il tampone nel caso in cui per l’accesso a una struttura sanitaria o sociosanitaria, per ricovero ospedaliero o residenziale, pubblico o privato, sia richiesta la preventiva esecuzione di questa procedura diagnostica per verificare l’infezione da SARS-Co V-2.

Il tampone risulta infatti una prestazione strettamente e direttamente correlata al ricovero programmato. La DGR 723/2020 ha stabilito, per quanto riguarda i ricoveri, l’attivazione di un triage telefonico e, sulla scorta delle informazioni acquisite, qualora il medico responsabile ritenga opportuno eseguire una verifica virologica, è necessario programmare l’esecuzione del tampone entro 48-72 ore prima del ricovero. In questo caso l’assistito residente nella Regione Marche dovrà richiedere al proprio medico di fiducia la prescrizione del tampone su ricetta SSN (cartacea/dematerializzata) e, qualora non in possesso di una esenzione generale dal ticket, il medico dovrà indicare il codice di esenzione regionale RMCOV2.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esenzione del ticket per il tampone pre-ricovero, approvata la delibra

AnconaToday è in caricamento