Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Senigallia

Senigallia: testa d’agnello al Viale, individuato responsabile

È stato individuato il presunto responsabile di un macabro gesto di intimidazione: una testa d'agnello mozzata lasciata al Viale della Resistenza, a Marzocca. Il movente sarebbe la vendetta

Il 22 dicembre 2012, pochi giorni prima di Natale, in frazione Marzocca di Senigallia, in Viale della Resistenza, venne rinvenuta, lungo la via, la testa mozzata di un agnello.

Non ci volle molto, ai carabinieri, per ricondurre il macabro gesto ad un tentativo di intimidazione nei confronti di un cittadino residente in zona.
Il cerchio delle indagini si è poi ristretto fino ad individuare il responsabile in B.V.A., un imprenditore agricolo 43enne residente in provincia di Pesaro.

Il gesto, hanno specificato gli uomini dell’arma, va ricondotto esclusivamente all’ambito delle relazioni professionali della vittima. Infatti il presunto autore del gesto intendeva, per quanto è stato possibile ricostruire con le indagini, riscattare un presunto torto subito.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: testa d’agnello al Viale, individuato responsabile

AnconaToday è in caricamento