Terrorismo, la Prefettura innalza il livello di guardia: corso blindato e controlli negli alberghi

La Prefettura ha innalzato il livello di allerta dopo i fatti di Barcellona. Barriere in centro e controlli mirati a chi noleggia furgoni

Foto di repertorio

Corso Garibaldi blindato e controlli mirati agli hotel e alle ditte che noleggiano furgoni. I fatti di Barcellona hanno portato a un innalzamento del livello di sicurezza anche ad Ancona e provincia. Sul capoluogo non pende alcuna minaccia diretta e specifica, ma il prefetto Antonio D’Acunto ribadisce il concetto già espresso dal Ministero dell’Interno Marco Minniti: "Nessun Paese può ritenersi esente dal rischio terrorismo” ha detto D’Acunto. “Intensificheremo tutte le misure di sicurezza e di controllo del territorio anche con l’ausilio dei militari, mentre per quanto riguarda Ancona verrà blindato il Corso Garibaldi. Questo livello di sicurezza non ha una durata prestabilita e verrà modulato di volta in volta nelle prossime riunioni” ha aggiunto il prefetto dopo aver presieduto lunedì mattina la riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Centro Blindato

Tra le novità più rilevanti spiccano le barriere che verranno installate nei prossimi giorni in entrambe le estremità di Corso Garibaldi. Si tratta di tre fioriere che saranno posizionate mercoledì prossimo in modo permanente. Due verranno installate all’altezza del bar Giuliani mentre l’altra verrà posizionata all’estremità opposta del Corso, lato piazza Cavour. Verranno installate anche alcune fioriere provvisorie in occasione del Festival del Folklore, in programma mercoledì sera. Una sarà posizionata all’angolo tra via Carducci e piazza Roma, due in Corso Stamira all’altezza del Rettorato e un’altra proteggerà Corso Garibaldi all’altezza di via Ludovico Menicucci. Alla riunione hanno partecipato anche il Sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli e l’assessore comunale alla sicurezza Stefano Foresi che hanno assicurato al prefetto il massimo livello di allerta per tutti gli eventi a grande richiamo di pubblico. Livello che sarà definito in tavoli tecnici convocati ad hoc per ogni manifestazione.

La Festa del Mare

Allerta massima anche alla Festa del Mare, in programma il prossimo 3 settembre: saranno installati alcuni new jersey nell’area del porto antico. I dispositivi saranno posizionati in modo tale da impedire ad eventuali veicoli impazziti una traiettoria rettilinea e un conseguente aumento della velocità. I mezzi pesanti, che la domenica non sono comunque autorizzati a circolare, verranno bloccati nell’area doganale del molo Rizzo. Il resto della sicurezza in ambito portuale procederà con i controlli serrati ai veicoli in fase di imbarco e sbarco con le modalità già previste e consolidate. In Prefettura c’erano anche il presidente della Provincia di Ancona, Liana Serrani, il questore Oreste Capocasa, il presidente dell'Autorità Portuale Rodolfo Giampieri insieme i vertici delle forze di polizia, dell’esercito, dei vigili urbani e dei vgili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento