menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il territorio marchigiano, le frane ed i terremoti: studenti a lezioni con il geologo

Nella mattinata di giovedì 30 marzo presso l’aula magna del “Medi” a partire dalle ore 11.00, il dott. Montanari sarà a disposizione dei liceali senigalliesi

Conoscere il nostro territorio per meglio comprendere i terremoti. Questo importante tema sarà al centro di un nuovo incontro, dopo quello con il prof. Emanuele Tondi, che giovedì 30 marzo 2017 vedrà ospite del Liceo Scientifico Statale “E.Medi “di Senigallia il geologo Alessandro MontanariDirettore dell'Osservatorio Geologico di Coldigioco di Apiro(MC) e presidente della Associazione di Promozione Sociale “Le Montagne di San Francesco”. Alessandro Montanari, che ha anche conseguito un Ph.D. alla University of California di Berkeley, da anni si occupa di rilevamento geologico, stratigrafia, sedimentologia, tettonica, geologia strutturale, geologia regionale e musica geofonica. L’osservatorio Geologico di Coldigioco (OGC) di cui è direttore è un famoso centro indipendente per la ricerca e l'insegnamento di geologia, arte, musica e culinaria dove vengono organizzati corsi per  università ed istituti sia italiani che esteri (soprattutto statunitensi) e per privati, ed è inoltre comparso più volte in alcune  trasmissioni televisive  dirette  da Piero Angela.

Nella mattinata di giovedì 30 marzo presso l’aula magna del “Medi” a partire dalle ore 11.00, il dott. Montanari sarà a disposizione dei liceali senigalliesi per discutere proprio di movimenti tellurici e frane, ma non si sottrarrà ad eventuali domande sull'equilibrio del nostro territorio.

Nel pomeriggio dello stesso giorno, a partire dalle ore 15:00 sempre presso l’aula magna dell’istituto, nell'ambito dei "Pomeriggi al Medi. Una nuova agorà" , Alessandro Montanari incontrerà la Cittadinanza  senigalliese per parlare di  “Cascia, Norcia e Visso, dio li creò e Dio li maledisso", momento imperdibile per una convivenza razionale con il terremoto. L'incontro pomeridiano varrà anche come formazione in servizio per i docenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento