Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Terremoto, 770mila euro per tre interventi sulle strade anconetane

Proprio ieri l'assessore con delega alla Ricostruzione Guido Castelli si era confrontato con l'ingegner Fulvio Soccodato di Anas

Sbloccati 135 milioni di euro per 254 interventi di ripristino della rete stradale nelle aree marchigiane del sisma. In particolare alla Provincia di Ancona arrivano 770mila euro per tre interventi.

“Il ministero delle Infrastrutture ha autorizzato Anas a realizzare gli interventi classificati in “priorità 4” nell'ambito del Programma di ripristino della rete stradale interessata dal terremoto del 2016- spiega in una nota il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli-. Per le Marche si tratta dello sblocco di oltre 135 milioni di euro per la realizzazione di 254 interventi. I lavori saranno realizzati da Anas in qualità di soggetto attuatore". Proprio ieri l'assessore con delega alla Ricostruzione Guido Castelli si era confrontato con l'ingegner Fulvio Soccodato di Anas. «Finalmente- spiega l'assessore- possiamo dare il via ad una serie di interventi ritenuti molto importanti dalle amministrazioni locali e dalle comunità. Si tratta infatti di lavori straordinari per il ripristino di danni non strutturali prodotti dal sisma sulle strade prevalentemente provinciali e comunali, connesse alla mobilità locale e strettamente legate alla ripresa economica e sociale del territorio». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, 770mila euro per tre interventi sulle strade anconetane

AnconaToday è in caricamento