Terremoto: lievi scosse nell’Adriatico, la più intensa di magnitudo 2.8

Tre scosse in sequenza, dalle 9 alle 11. Nel pomeriggio una scossa anche sul Conero. I comuni dell'anconetano più vicini all'epicentro del sisma in tutti i casi sono stati Numana e Sirolo

Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.4 è stata registrata questa mattina alle ore 09:33 dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica dell'INGV nel distretto sismico dell’Adriatico centro-settentrionale, ad una profondità di 8.8 km. I comuni più vicini all’epicentro del sisma sono Loreto, Numana, Sirolo, e Porto Recanati.

Una seconda scossa, leggermente più intensa - magnitudo 2.8 - è stata poi registrata alle 11 e 12 sempre nel distretto dell’Adriatico centro-settentrionale, a 6.6 km di profondità. I comuni più vicini sono stati Numana, Sirolo e Porto Recanati.

Una terza scossa di magnitudo 2.5 è avvenuto alle ore 11:42, con profondità 7.1 e con epicentro vicino sempre ai comuni di Numana, Sirolo e Porto Recanati.

MONTE CONERO. Un terremoto di magnitudo 2.6 è stato infine registrato alle ore 17:25 nel distretto sismico del Monte Conero, a profondità di 8.1 km.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento