Terremoto, il segretario della Cgil Landini: «Ricostruzione è questione nazionale»

Lo ha detto il segretario nazionale della Cgil, Maurizio Landini, che questa mattina ha partecipato alla diretta Facebook, organizzata dalla Cgil Marche, 'Appalti, lavoro, legalità"

Maurizio Landini

ANCONA - «Nelle proposte che abbiamo fatto al Governo durante la discussione avviata nell'ambito degli Stati generali il problema della ricostruzione è uno dei punti che abbiamo posto come come questione di carattere nazionale e non locale. Ci muoveremo in questa direzione anche nei prossimi giorni: chiederemo al Governo di discutere, non solo del decreto Semplificazioni, ma anche di come rilanciare con forza un'iniziativa nazionale sul problema della ricostruzione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo ha detto il segretario nazionale della Cgil, Maurizio Landini, che questa mattina ha partecipato alla diretta Facebook, organizzata dalla Cgil Marche, 'Appalti, lavoro, legalita''. All'iniziativa hanno preso parte, oltre al commissario per la Ricostruzione Giovanni Legnini, anche la segretaria regionale della Cgil, Daniela Barbaresi, il segretario provinciale della Cgil di Macerata, Daniel Taddei, Giuseppe Santarelli della segreteria regionale Cgil e il presidente della Camera di commercio delle Marche, Gino Sabatini. In tema di sicurezza e legalità, riprendendo le parole del commissario Legnini, Landini si è detto anche favorevole "a cogliere l'opportunità di costruire protocolli nelle singole province e di valutare la possibilità che dai singoli protocolli possa nascere un protocollo piu' generale di confronto e discussione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento