Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Terremoto, 11 morti nelle Marche: Arquata e Pescara del Tronto distrutte

Il bilancio, ancora provvisorio, è destinato a salire. Una bambina di pochi mesi è stata estratta senza vita dai soccorritori. Decine di persone ancora sotto le macerie

Una donna estratta dalle macerie

E' salito ad 11 il numero delle vittime marchigiane dopo il terribile terremoto di questa notte. A confermarlo è stata la Prefettura. Una bambina di pochi mesi è stata estratta senza vita dalle macerie dell'appartamento dove si trovava insieme ai suoi genitori, a Pescara del Tronto, frazione di Arquata, in provincia di Ascoli. La piccola non ce l'ha fatta, mentre il papà e la mamma sono stati trasportati in ospedale. Due anziani coniugi sono invece morti nel crollo della loro abitazione. Due fratellini sono riusciti a salvarsi e sono stati estratti vivi dalle macerie. Provvidenziale il sangue freddo della loro nonna, che li ha nascosti insieme a lei sotto il letto. L'intera frazione continua ad essere inaccessibile dalla statale, dopo che alcuni massi sono franati dalla parete rocciosa ed hanno invaso la sede stradale.

Il bilancio è però ancora provvisorio e tragicamente destinato a salire. Sono state segnalate decine di persone ancora sotto le macerie, con i soccorsi che di ora in ora si fannno sempre più complicati. L'epicentro della scossa è stato Accumoli in provincia di Rieti, a soli 15km da Arquata del Tronto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, 11 morti nelle Marche: Arquata e Pescara del Tronto distrutte

AnconaToday è in caricamento