menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, due fratellini estratti vivi dalle macerie: salvati dalla nonna

Sono stati trovati in vita i due fratellini di 4 e 7 anni, rimasti intrappolati sotto le macerie della loro casa. A salvarli è stata la nonna, che li ha nascosti sotto il letto

PESCARA DEL TRONTO - Due fratellini di 4 e 7 anni sono stati estratti vivi dalle macerie del loro appartamento. Una notizia di speranza e di vita, tra la polvere e la disperazione della piccola frazione dell'ascolano. I due piccoli sono stati salvati dalla loro nonna, dove erano ospiti, che li ha nascosti insieme a lei sotto il letto. I soccorritori sono riusciti ad estrarli vivi ed ora si sta cercando di soccorrere l'anziana donna, che risponde ai volontari da sotto le macerie.

La zona di Pescara e Arquata del Tronto è stata tra quelle più colpite dal sisma. Intere frazioni sono state rase al suolo, con strade divelte e case ridotte ad un cumolo di macerie. Sul posto sono ancora al lavoro i vigili del fuoco, il 118 e la Protezione Civile che stanno cercando di estrarre altri sopravvissuti da ciò che resta delle loro abitazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento