Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Terremoto, due fratellini estratti vivi dalle macerie: salvati dalla nonna

Sono stati trovati in vita i due fratellini di 4 e 7 anni, rimasti intrappolati sotto le macerie della loro casa. A salvarli è stata la nonna, che li ha nascosti sotto il letto

PESCARA DEL TRONTO - Due fratellini di 4 e 7 anni sono stati estratti vivi dalle macerie del loro appartamento. Una notizia di speranza e di vita, tra la polvere e la disperazione della piccola frazione dell'ascolano. I due piccoli sono stati salvati dalla loro nonna, dove erano ospiti, che li ha nascosti insieme a lei sotto il letto. I soccorritori sono riusciti ad estrarli vivi ed ora si sta cercando di soccorrere l'anziana donna, che risponde ai volontari da sotto le macerie.

La zona di Pescara e Arquata del Tronto è stata tra quelle più colpite dal sisma. Intere frazioni sono state rase al suolo, con strade divelte e case ridotte ad un cumolo di macerie. Sul posto sono ancora al lavoro i vigili del fuoco, il 118 e la Protezione Civile che stanno cercando di estrarre altri sopravvissuti da ciò che resta delle loro abitazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, due fratellini estratti vivi dalle macerie: salvati dalla nonna

AnconaToday è in caricamento