Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Terremoto: lieve scossa nella notte tra Ancona e Macerata, la magnitudo è 2.2

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato alle 3.39 del mattino un sisma di lievissima entità avvenuto al confine fra le due provincie, di magnitudo 2.2 ed ipocentro a circa 8.6 km di profondità

Immagine dal sito dell'INGV

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato alle 3.39 del mattino un sisma di lievissima entità avvenuto al confine fra le provincie di Ancona e Macerata, di magnitudo 2.2 ed ipocentro a circa 8.6 chilometri di profondità. L’epicentro del fenomeno, secondo l’INGV, è situato nei pressi dei seguenti comuni: Castelbellino (AN), Castelplanio (AN), Cupramontana (AN), Maiolati Spontini (AN), Mergo (AN), Monte Roberto (AN), Poggio San Marcello (AN), Rosora (AN), San Paolo Di Jesi (AN), Staffolo (AN), Apiro (MC), Poggio San Vicino (MC), Arcevia (AN), Barbara (AN), Belvedere Ostrense (AN), Cerreto D'esi (AN), Genga (AN), Monsano (AN), Montecarotto (AN), Morro D'alba (AN), Ostra (AN), Ostra Vetere (AN), Santa Maria Nuova (AN), Serra De' Conti (AN), Serra San Quirico (AN), Cingoli (MC).

Sempre nelle medesime zone altri due fenomeni erano stati registrati alle ore 2.36, magnitudo 2.4 ed ipocentro a circa 9.9 chilometri di profondità, e alle ore 2.16 con magnitudo 2.2 ed ipocentro a circa 9.6 chilometri di profondità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto: lieve scossa nella notte tra Ancona e Macerata, la magnitudo è 2.2

AnconaToday è in caricamento