Cronaca Numana

Terremoto, assistenza agli sfollati: guardia medica disponibile 24h su 24

Per la scuola, da giovedì 10 novembre i bambini ospitati presso il camping Riviera inizieranno a frequentare le scuole di Marcelli

NUMANA -  Martedì sera (8 novembre), presso il palazzo comunale di Numana, il Sindaco Gianluigi Tombolini ha tenuto una riunione organizzativa e di coordinamento, assieme al Comune di Sirolo ed a tutte le Associazioni professionali e di volontariato locali, in merito all’assistenza alle persone colpite dagli ultimi eventi sismici ed ospitate nel comprensorio del Conero. Nel passaggio dalla delicata fase di emergenza a quella del consolidamento dell’ospitalità, Numana si rende capofila e coordinatrice di tutte quelle attività necessarie affinché le persone affluite nelle varie strutture ricettive della zona (ad oggi circa 130 nella sola Numana) siano trattate come cittadini residenti non come “ospiti a tempo”.

Scopo dell’incontro quindi è stato quello di analizzare i bisogni del post emergenza e suddividere i compiti tra le varie associazioni presenti, nominando i vari referenti. Erano presenti, oltre al Vicesindaco di Numana e coordinatore della fase di emergenza Gabriele Calducci, il Vicesindaco di Sirolo Franco Fanelli, i titolari delle varie strutture ricettive di Numana e Sirolo che stanno ospitando le persone sfollate (Riviera, Internazionale, Green Garden) le varie associazioni professionali di categoria (Bagnini, Albergatori, Commercianti, ecc.) e tutte le associazioni di volontariato presenti ed attive sul territorio, quali la Humana – La Fenice, l’AIDO, l’ANFASS, la Croce Bianca, l’UNITRE, il comitato LA MARETTA, le proloco di Numana e Sirolo, l’Associazione di mutuo soccorso La fenice, l’associazione Carabinieri in congedo, la CARITAS, il locale gruppo scout CNGEI. I punti organizzativi discussi sono stati quelli relativi alle operazioni di raccolta di beni di prima necessità e coordinamento volontari, alla scuola e sanità ed infine alle attività di animazione rivolte agli ospiti. Per il primo punto, le attività sono state affidate alla associazione Humana – La Fenice, che già sta operando in maniera encomiabile presso il campo sportivo di Marcelli, in collaborazione con la Pro Loco di Sirolo che opererà presso il proprio campo sportivo. Per le attività inerenti alla scuola e sanità, il coordinamento con i vari enti interessati (Direzioni didattiche, Asur Area Vasta) sarà tenuto dai Vicesindaci, per la sanità in collaborazione con la Croce Bianca di Numana e Croce Azzurra di Sirolo, dove sarà presente una guardia medica fissa 24 ore su 24 disponibile per gli interventi di emergenza alle persone ospitate nei Campings, che comunque potranno usufruire gratuitamente dei medici di base del nostro comprensorio.

Per la scuola, da giovedì 10 novembre i bambini ospitati presso il camping Riviera inizieranno a frequentare le scuole di Marcelli (elementari Rodari e scuola dell’infanzia). Infine, per quanto riguarda le attività di animazione per cercare di donare, per quanto possibile, dei momenti di svago e serenità alle sfortunate persone ospitate, Numana offrirà tutta la sua esperienza e supporto sul tema derivante dalla consolidata organizzazione degli spettacoli estivi: l’idea è quella di strutturare un calendario di eventi vari quali mercatini/mostre/spettacoli teatrali/rassegne cinematografiche/attività in biblioteca/attività sportive/ecc. e di stampare un depliant illustrativo delle stesse, che potrà essere consultato dai nostri ospiti. I coordinatori di queste attività saranno la Pro Loco Umana – Picena e la Pro Loco di Sirolo, in stretta collaborazione con la UNITRE e le varie società sportive.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, assistenza agli sfollati: guardia medica disponibile 24h su 24

AnconaToday è in caricamento