Cronaca

Terremoto in Nepal, piange anche Ancona: morta Gigliola Mancinelli

Secondo quanto ricostruito da SkyTg24, la coppia Mancinelli e Piazza si era separata dal gruppo effettuando così una deviazione per portare alcuni medicinali ad un'anziana donna nepalese conosciuta durante la spedizione umanitaria. Lì dove i detriti non hanno lasciato scampo

Gigliola Mancinelli

Fino a  stamattina era dispersa insieme a 3 suoi colleghi, ma poco fa gli stessi compagni di viaggio hanno confermato la morte dell’anconetana Gigliola Mancinelli, medico anestesista del cardiologico Lancisi e tecnico speleologo. Era insieme ad Oskar Piazza, nella zona di Langtang quando sono stati sorpresi dalle frane provocate dal sisma che, per loro, sono state fatali. Sta bene invece Giuseppe Antonini che, insieme a Giovanni Pizzorni, ha riportato varie fratture ed è riuscito oggi a mettersi in contatto con i familiari ad Ancona.

Secondo quanto ricostruito da SkyTg24, la coppia Mancinelli e Piazza si era separata dal gruppo effettuando così una deviazione per portare alcuni medicinali ad un’anziana donna nepalese conosciuta durante la spedizione umanitaria. Lì dove i detriti non hanno lasciato scampo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto in Nepal, piange anche Ancona: morta Gigliola Mancinelli

AnconaToday è in caricamento