Cronaca

Terremoto, Cna Marche: «La ricostruzione sta decollando»

Il segretario della Cna Marche, Otello Gregorini, presenta così il convegno che si terrà lunedì pomeriggio ad Ancona 'Ricostruzione e sviluppo per la ripartenza delle Marche e del Centro Italia

«Finalmente la ricostruzione materiale sta decollando». Il segretario della Cna Marche, Otello Gregorini, presenta così il convegno che si terrà lunedì pomeriggio ad Ancona 'Ricostruzione e sviluppo per la ripartenza delle Marche e del Centro Italia', a cui prenderanno parte tra gli altri il commissario alla Ricostruzione, Giovanni Legnini, il presidente della Cciaa delle Marche, Gino Sabatini, e l'assessore regionale alla Ricostruzione, Guido Castelli. Nel corso dell'iniziativa verranno presentati i risultati del progetto 'Strumenti di analisi della ricostruzione post sisma nelle Marche per stimolare la nascita di nuove imprese'. La Cna ricorda che sono 4.500 i cantieri attualmente aperti nella zona del cratere sismico mentre in altri 4.651 casi i lavori si sono conclusi con il rientro nelle case delle famiglie terremotate. Alla fine dello scorso mese erano circa 20.300 le domande di contributo presentate dai proprietari degli edifici danneggiati a fronte di una stima di quasi 80 mila immobili con danni. Le domande accolte sono state 9.546 di cui 2.600 nei primi quattro mesi del 2021. Nelle Marche le domande di contributo accolte sono invece state 6.246 di cui 1.611 tra gennaio e aprile

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, Cna Marche: «La ricostruzione sta decollando»

AnconaToday è in caricamento