Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Terremoto nelle Marche, la terra continua a tremare: magnitudo 6.5

La scossa è stata registrata intorno alle 7.40 di domenica mattina. Secondo le prime rilevazioni la magnitudo sarebbe del 6.5

Una casa crollata a Tolentino

Un incubo senza fine. Un terremoto di magnitudo 6.5 è stato registrato questa mattina (domenica), intorno alle 7.40. L'epicentro sarebbe a Norcia. L'ipocentro ad una profondità di 10 km. La scossa è stata avvertita in tutto il Paese. Il sisma ha caustato nuovi crolli. Il sindaco di Castelsantangelo sul Nera ha parlato di una situazione disastrosa: « Io dormivo a Fano, mi dicono che nel paese si sia aperta la terra. E' un disastro. Spero che i testoni che erano rimasti a Santangelo si siano spostati nella notte».

Alle 8 ed alle 8.07 sono state registrate altre due scosse. Una di magnitudo 4.1 e l'altra di 4.2. Crolli a Tolentino ed in tutto il maceratese.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto nelle Marche, la terra continua a tremare: magnitudo 6.5

AnconaToday è in caricamento