menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Ussita, credit: ansa.it

Il sindaco di Ussita, credit: ansa.it

Terremoto e maltempo, sindaco di Ussita: «Viabilità in condizioni pietose»

Così Marco Rinaldi, Sindaco di Ussita (MC), intervenuto a Melog, su Radio 24, in merito all'emergenza terremoto che ha colpito il centro Italia

Non vi rendete conto cosa vuol dire combattere con un metro di neve, un metro e venti, a fondo valle. Vuol dire che a Casali avremo sicuramente due metri di neve. Ma, oltre a questo, io devo lanciare un allarme grossissimo sulla viabilità che collega i Comuni di Ursita, Visso e Castel Sant’Angelo Sul Nera, al resto del mondo, cioè alla strada statale 209 che, con la chiusura della Valderina, è l’unica strada che ci porta verso il collegamento viario: è in condizioni pietose, pietose. A senso unico si viaggia, ma ci vuole un impegno maggiore dell’AnasEravamo stati allertati, avvertiti, puntualmente, dalla Protezione civile e la viabilità sta facendo un flop. La superstrada da Tolentino al bivio Maddalena è impraticabile”. Così Marco Rinaldi, Sindaco di Ussita (MC), intervenuto a Melog, su Radio 24, in merito all’emergenza terremoto che ha colpito il centro Italia. “Io ho il mio suv e viaggio – ha aggiunto il Sindaco – ma non tutti hanno il suv. Le ambulanze devono poter passare. L’Anas deve affrontare questa situazione di emergenza con una risposta immediata e di emergenzaÈ già troppo tardi. Si sta alzando il vento. Se con la bufera ci chiude il valico di appennino, lì ci vuole un passaggio continuo degli spazzaneve”.

In merito alle persone che sono dovute rimanere nelle zone colpite dal terremoto per continuare a gestire la propria attività di allevatori, il Sindaco di Ussita intervenuto a Radio 24 ha dichiarato: “Abbiamo puntualmente sotto controllo la situazioneAbbiamo gli allevatori che sappiamo dove sono. Parliamo anche dell’allevatore che stava a Casali: ieri sera è sceso, l’abbiamo fatto scendere, e ha dormito delocalizzato. Adesso c’è da raggiungere Casali per dar da mangiare agli animali. Gli animali stanno nella stalla ma alla fine vogliono mangiare”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento