menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, continua la paura: all'alba scossa di magnitudo 4.5

Come se non bastasse un bilancio sempre più drammatico, all'alba si è registrata un'altra scossa, con epicentro tra Accumoli e Arquata

Un bilancio che sembra un bollettino di guerra. Al momento le vittime accertate sarebbero 247, ma sono ancora tante le persone intrappolate tra le macerie. La terra non smette di tremare nelle zone colpite dal terribile terremoto di magnitudo 6.0. Nella notte i sismografi hanno registrato almeno 60 scosse, con la più intensa all'alba, alle 5.17, di magnitudo 4.5. L'epicentro è stato tra Accumoli e Arquata, i due paesi più colpiti insieme ad Amatrice. 

Nell'ascolano la conta dei morti continua a salire. Sarebbero 57 le vittime nelle Marche, ed oltre 1500 gli sfollati, che hanno passato la notte nelle tendopoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento