Terremoto, crolli nella chiesa di San Giuseppe: transennata la zona

Il forte sisma di magnitudo 6.5 ha provocato dei danni all'interno della chiesa di San Giuseppe. Danni al tetto. La struttura è stata dichiarata inagibile

Jesi, chiesa di San Giuseppe dopo il terremoto

JESI - Il forte sisma di questa mattina ha provocato dei danni anche alla chiesa di San Giuseppe. Un terremoto violentissimo, di magnitudo 6,5, che ha causato danni significativi alla struttura. Il tetto ha subito delle lesioni. Crepe anche vicino all'altare. Per furtuna nessuno è rimasto ferito. La chiesa è stata dichiarata inagibile ed è stata transennata. La messa è stata celebrata nel teatrino a fianco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento