Terremoto, chiese e monumenti danneggiati: inagibile il Duomo di Macerata

La chiesa cattedrale di Macerata ha subito gravi lesioni, riportate dopo il forte sisma che ha colpito il Centro Italia. I danni non consentono l'agibilità dell'edificio

Duomo di Macerata prima del terremoto (wikipedia.it)

MACERATA - Anche il Duomo di Macerata, San Giuliano, è stato danneggiato dal violento terremoto che ha colpito l'Italia centrale nella notte del 24 agosto. A renderlo noto è stata la Diocesi, dopo un sopralluogo con i tecnici del Comune. L'edificio risale al '400, ma le sue fondamenta sono del X secolo. I danni provocati dal sisma sono strutturali e non consentono di rendere agibile l'edificio in tempi brevi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento