Terremoto, ancora colpito il Centro Italia: nella notte altra forte scossa

La scossa è stata avvertita in Abruzzo, Lazio, Umbria e Marche. L'epicentro tra Rieti, L'Aquila e Teramo

Il Centro Italia torna a tremare. Una scossa di magnitudo 4.2 è stata registrata questa notte tre le province dell'Aquila, Rieti e Teramo, con ipocentro a 14 km di profondità. L'epicentro è stato invece registrato a 3 km da Campotosto, con il sisma che è stato avvertito nitidamente anche nelle zone di Arquata del Tronto ed in tutto l'ascolano. Molta paura quindi, ma per fortuna non sembrerebbero esserci stati dei danni. A confermarlo la stessa Protezione civile, con la Sala situazione Italia che si è subito messa al lavoro per verificare eventuali danni.

«Il terremoto lo abbiamo avvertito - ha commentato il sindaco di Arquata del Tronto Michele Franchi - ma ormai ci siamo abituati, visto che ci accompagna da ormai un anno».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento