Terremoto, giovedì chiuse le scuole ad Ancona

A comunicarlo con un post sulla sua pagina Facebook, l'assessore Ida Simonella

Giovedì chiuse le scuole in tutta la città di Ancona. E' questa la decisione che ha preso il Comune dopo il forte terremoto che ha colpito le Marche. A comunicarlo è stata l'assessore Ida Simonella con un post sulla sua pagina Facebook.

Già confermata invece la chiusura giovedì delle scuole a Jesi, Castelbellino, Monte Roberto, Filottrano, Apiro, Cingoli, Staffolo e Monte San Vito, oltre a Macerata, Assisi, Bastia Umbra, Terni, Rieti, Ascoli Piceno, Perugia.

> GLI SFOLLATI DI ARQUATA RITORNANO NELLE TENDOPOLI
> ORE 21.18: LA SECONDA E PIU' FORTE SCOSSA
> LA PRIMA SCOSSA DELLE 19.11: PAURA
> A CAMERINO CROLLI E FERITI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento