Cronaca

Terremoto, paura nell'anconetano: nella notte scossa di magnitudo 3.4

L'evento sismico è stato localizzato dall'Istituto nazionale di geologia tra i comuni di Polverigi, Offagna ed Osimo. La scossa è stata avvertita fino a Civitanova

La terra torna a tremare nell'anconetano. Terremoto nella notte tra venerdì e sabato di magnitudo 3.4. L'epicentro secondo i dati diffusi dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, è stato localizzato ad una profondità di circa 30 chilometri, nei pressi dei comuni di Osimo, Polverigi ed Offagna. Il sisma è stato registrato alle 3.12 della notte ed è stato avvertito anche nella Riviera del Conero fino a Civitanova Marche.

Per fortuna nessuno è rimasto ferito e non ci sono stati danni alle strutture. Tanti i cittadini che si sono svegliati, ma dopo la paura iniziale non ci sono state altre conseguenze. I vigili del fuoco di Ancona ed Osimo non hanno ricevuto richieste di intervento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, paura nell'anconetano: nella notte scossa di magnitudo 3.4

AnconaToday è in caricamento