Terremoto 2016, il Governo perde gli appunti e la Cisl glieli rammenta

La Cisl Fp Marche esprime sdegno e preoccupazione per la mancata discussione in Commissione Bilancio alla Camera del pacchetto di norme per il rilancio delle aree del terremoto

Luca Talevi

La Cisl Fp Marche esprime sdegno e preoccupazione per la mancata discussione in Commissione Bilancio alla Camera del pacchetto di norme tese a rilanciare effettivamente la ricostruzione delle regioni colpite dal Sisma 2016 il cui stato di emergenza scade il 31 dicembre prossimo. In particolare per la Cisl Fp Marche risulta oramai certa, da parte dei Governi che si sono alternati, la mancanza di una visione, di un progetto reale e lungimirante che consenta ai nostri territori di riprendersi realmente rischiando la ricostruzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come si legge in una nota a firma Alessandro Moretti (Cisl Macerata) e Luca Talevi (Cisl Marche), "in particolare aveva chiesto al Commissario Legnini, che aveva rassicurato, l' adozione di norme speciali che consentissero di stabilizzare i rapporti d'impiego con tecnici ed amministrativi stipulati dagli enti locali a seguito del sisma.vInvece, se la situazione non verrà immediatamente recuperata, sarà impossibile per gli enti locali ed Usr proseguire oltre il 48 mese di durata del rapporto di lavoro previsto dalle norme sui tempi determinati nella P.A. con donne e uomini i quali fini ad ora hanno ricevute, studiate e istruite le pratiche sisma seguendo le farraginose ordinanze commissariali che nel tempo si sono affastellate.vPer questo stamane la Cisl Fp Marche ha inviata una richiesta di incontro urgente al Commissario Legnini, al Presidente della Regione Marche, ed ovviamente al Presidente Conte, che ricordiamo, durante la passerella a Castelsantangelo sul Nera disse di venire ad ascoltare i territori prendendo appunti per poi decidere a Roma, al fine di recuperare, urgentissimamente, le "sviste" della Commissione bilancio alla Camera". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Meteo, l'autunno irrompe sulle Marche: in arrivo temporali e crollano le temperature

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento