Si siede a cavalcioni sulle mura e tenta il suicidio, salvato all’ultimo secondo

L'uomo è stato portato a Torrette per tutti gli accertamenti del caso

FOTO DI REPERTORIO

Si è seduto a cavalcioni sulle mura delle rupi di via XXIX settembre e ha minacciato di gettarsi nel vuoto. A salvare la vita al 30enne sono stati i carabinieri e il personale del 118, arrivati sul posto insieme all’ambulanza della Croce Rossa di Ancona. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’episodio è avvenuto intorno alle 17 di giovedì. Medici e forze dell’ordine hanno fatto ragionare l’uomo che, una volta abbandonata l’intenzione di togliersi la vita, è stato accompagnato al pronto soccorso di Torrette in codice giallo per gli accertamenti del caso. Alla base del tentato suicidio, secondo e prime ricostruzioni, ci sarebbero delle questioni familiari. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento