Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Si siede a cavalcioni sulle mura e tenta il suicidio, salvato all’ultimo secondo

L'uomo è stato portato a Torrette per tutti gli accertamenti del caso

FOTO DI REPERTORIO

Si è seduto a cavalcioni sulle mura delle rupi di via XXIX settembre e ha minacciato di gettarsi nel vuoto. A salvare la vita al 30enne sono stati i carabinieri e il personale del 118, arrivati sul posto insieme all’ambulanza della Croce Rossa di Ancona. 

L’episodio è avvenuto intorno alle 17 di giovedì. Medici e forze dell’ordine hanno fatto ragionare l’uomo che, una volta abbandonata l’intenzione di togliersi la vita, è stato accompagnato al pronto soccorso di Torrette in codice giallo per gli accertamenti del caso. Alla base del tentato suicidio, secondo e prime ricostruzioni, ci sarebbero delle questioni familiari. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si siede a cavalcioni sulle mura e tenta il suicidio, salvato all’ultimo secondo

AnconaToday è in caricamento