menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredito a calci e pugni, arrestati due ragazzi per tentato omicidio

A seguito della violentissima aggressione e delle botte subite, la vittima era stata ricoverata all'Ospedale Torrette di Ancona in prognosi riservata. A finire in arresto due ragazzi di 22 e 34 anni

La Polizia di Stato di Macerata ha arrestato per tentato omicidio due giovani ritenuti responsabili di una gravissima aggressione avvenuta ai danni di un 36enne. Nel tardo pomeriggio di sabato 16 gennaio scorso il 36enne, mentre si trovava a Macerata lungo corso Cavour in compagnia di un amico, era stato picchiato selvaggiamente con calci e pugni da due uomini che lo avevano aggredito per futili motivi. A seguito della violentissima aggressione e delle botte subite, l'uomo era stato ricoverato all'Ospedale Torrette di Ancona in prognosi riservata. A distanza di poche settimane dal fatto, sono stati individuati ed arrestati per tentato omicidio due uomini ragazzi rispettivamente di 22 e 34 anni, entrambi residenti a Macerata ma originari dell'Albania.

I due giovani sono stati rintracciati all'interno delle rispettive abitazioni, tratti in arresto, accompagnati presso la Questura di Macerata per il compimento dell'attività di rito e successivamente associati al carcere di Ancona Montacuto a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento